fbpx
Contatti
Advanced
Cerca
  1. Home
  2. Fisiatria

Visite Specialistiche

Fisiatria

La fisiatria è la branca che ha come oggetto di studio la diagnosi e la gestione conservativa dei disturbi dell’apparato locomotore e dei nervi periferici.

Nota anche come medicina rigenerativa o riabilitativa, si occupa in sostanza di intervenire sui dolori muscoloscheletrici e sui disordini posturali attraverso trattamenti non chirurgici.

La visita fisiatrica ha quindi come obiettivo la riabilitazione delle abilità fisiche che un paziente ha perduto in seguito ad una condizione patologica, un infortunio o un intervento chirurgico. I motivi più frequenti che rendono necessaria questa visita sono dolori ossei, articolari e muscolari.

Oltre al recupero funzionale, il fisiatra si occupa anche di monitorare e accompagnare lo sviluppo fin dalla precoce età e di correggere vizi posturali e deformità della colonna vertebrale e degli arti.

Dopo aver raccolto dati relativi alla sintomatologia e alla storia clinica del paziente, il medico procede con l’esame obiettivo, o fisico.

Ecografia muscolotendinea (spalla, gomito, polso, caviglia, ginocchio)

Ecografia miotendinea

Elettromiografia

Si ricorre alla fisiatria per intervenire su:

  • Infortuni alle articolazioni
  • Artrosi
  • Tendinopatie
  • Cervicalgia e lombalgia
  • Infortuni muscolari
  • Nevralgie
  • Sindromi da compressione nervosa
  • Discopatie
  • Malattie metaboliche delle ossa
  • Miosite

Il fisiatra interviene su queste problematiche attraverso trattamenti non chirurgici che prevedono terapie farmacologiche, l’impiego di tutori, fisioterapia e ginnastica posturale,  ma anche il ricorso ad ablazione, radiofrequenza, iniezioni di corticosteroidi e infiltrazioni articolari.